Welcome to my fairy world

please note that all the images and creations on this blog are covered with copyright mark, so don't USE them without my permission or COPY them. Thank you.

per favore, non USARE senza il mio permesso le immagini presenti in questo blog o COPIARE le mie creazioni in quanto protette da copyright. Grazie

(c) Copyright

it says the rabbit too (lo dice anche il coniglio ^_^):

it says the rabbit too (lo dice anche il coniglio ^_^):

Pagine

martedì 19 giugno 2012

17th journey: Welcome to the Circus

Once upon the time there was a little girl named Cosette
(C'era una volta una bambina di nome Cosette)


The little Cosette was born into a circus family
(la piccola Cosette era nata in una famiglia circense)



Since she was very little she learned the art of the ventriloquism
(e sin da quando era molto piccola apprese l'arte del ventriloquismo)


A circus family has no home . . .
(una famiglia circense non ha casa)


They always have to change places for their shows, thereby Cosette had no friends.
(essi sono costretti a cambiare costantemente posto per i loro spettacoli, di conseguenza Cosette non aveva amici)


Her most precious friend was a teddy bear she brought to life in every show
(il suo più grande amico era un orsetto di peluche che lei faceva vivere in ogni spettacolo)


Every time the bear talked and moved like he was alive
(ogni volta l'orsetto parlava e si muoveva come se fosse vivo)


But after the show the teddy bear went back to being a simple stuffed plush gazing at Cosette with his melancholic expression
(ma dopo ogni spettacolo l'orsetto tornava ad essere un semplice peluche e fissava Cosette col suo sguardo malinconico)


One time, after a show, Cosette answered him if he enjoyed that day
(una volta, dopo l'ennesimo show, Cosette gli chiese se si fosse divertito quel giorno)


But the teddy bear did not answer . . .
(ma l'orsetto di peluche non le rispose)


That's how I imagine the world of the circus
(E' così che immagino il mondo del circo)


A magical and fascinating world, but at the same time so sad . . .
(un mondo magico e affascinante, ma allo stesso tempo così triste)


Clowns, jugglers, acrobats. . . all are busy to entertain, but behind those masks, those fake smiles, what is there?
(Clowns, giocolieri, acrobati . . . sono tutti occupati a far divertire la gente, ma dietro quelle maschere, quei falsi sorrisi, cosa c'è?)



Who can entertain them?
(Chi fa divertire loro?)

I hope you liked my journey into the world of the Circus, and see you soon for a new adventure.
(spero che il mio viaggio nel mondo del circo vi sia piaciuto e arrivederci a presto per una nuova avventura)

mercoledì 6 giugno 2012

Summer time - fairy bunny

Hello there!!
(salve!!)


How are you? in my place starts to be hot, the summer is coming quickly
(come state? qui fa davvero caldo, l'estate sta arrivando velocemente)


and it seems in the Realm of the fairy bunnies too
(e sembra che sia arrivata anche nel paese dei coniglietti fatati)


It's easy indeed in this period seeing some of them enjoying his chocolate fairy ice cream
(è facile  infatti in questo periodo vederne qualcuno che si gode il suo gelato al cioccolato)



pss . . . they said to me their fairy ice creams don't make the people fat . . .
(pss . . . mi hanno  che i loro gelati fatati non fanno ingrassare . . .)


maybe we can have a try? ^__^
(che ne dite se facessimo una prova?)


thanks as usual for following me and my adventures, see you very soon!
(grazie come sempre di seguirmi nelle mie avventure, arrivederci a presto!)

martedì 5 giugno 2012

16th journey: The Metamorphosis of the Sky (la metamorfosi del Cielo)

Sometimes the sky feels so lonely that it decides to go down on the Earth
(A volte il Cielo si sente così solo che decide di scendere giù sulla Terra)


Dancing in a white feathers vortex it takes the form of a pure dove to stay close to us
(danzando in un vortice di bianche piume assume la forma di una colomba pura per poterci stare vicino)


At least once the Sky, accustomed to seeing us so far away , can touch us. . .
(Almeno una volta il Cielo, abituato a vederci così da lontano, può toccarci)



feel our feelings . . .
(sentire i nostri sentimenti)


be part of us
(essere parte di noi)


Seldom, someone raises his head to look at it or to greet it
(raramente qualcuno solleva il viso a guardarlo o a salutarlo)



even if it can't talk with us, it's enough this tenuous contact to make it happy
(anche se non può parlarci, gli basta questo tenue contatto per sentirsi felice)



But, as all good things, even this must end and the Sky has to go back to its loneliness, watching us from far off
(ma come tutte le cose belle, anche questa deve finire e il Cielo deve tornare indietro alla sua solitudine, e a guardarci da lontano)


We will never know when the Sky comes to visit us
(non sapremo mai quand'è che è venuto a farci visita)


It says, however, that when it goes back from visiting us, a heavy rain falls down.
(si dice però che ogni volta che torni lassù, una fitta pioggia cada su di noi)


What if, sometimes, we stop to look up and talk with it?
(E se ogni tanto ci fermassimo a guardarlo e a parlare con lui?)